Kit Fotovoltaico Online: Come Sceglierlo e Dove Acquistarlo

Veneto 12 Milioni per Efficientamento Energetico PMI
Veneto: stanziati 12 milioni per Rinnovabili ed Efficienza Energetica nelle PMI
10 agosto 2017
Riscaldamento Elettrico con Fotovoltaico e Pompa di Calore
Riscaldamento elettrico con Fotovoltaico
2 dicembre 2017
Show all

Kit Fotovoltaico Online: Come Sceglierlo e Dove Acquistarlo

Come risparmiare acquistando un kit fotovoltaico online

Perché comprare Fotovoltaico sul web

Grazie allo sviluppo esponenziale delle fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica, oggi il mercato web regala numerose e interessanti opportunità di acquisto nel settore fotovoltaico.

Gli shop online offrono infatti vari vantaggi, soprattutto quello di poter confrontare in poco tempo e qualche click di mouse prezzi e prodotti, scegliendo la soluzione più conveniente, senza i costi di un intermediario.

L’importante, prima di comprare, è informarsi bene sull’argomento, per non andare incontro a spiacevoli inconvenienti o trovare brutte sorprese.

Risulta utile, ad esempio, consultare i blog specialistici per avere feed-back dei consumatori e soprattutto rivolgersi ad aziende serie ed affidabili, in grado di dare le opportune garanzie certificate.

I prodotti più venduti: Kit Fotovoltaici di Piccola Taglia

L’e-commerce propone soprattutto, come principale articolo di vendita, il kit fotovoltaico all inclusive, di piccola taglia (dai 3 ai 12 Kw) e subito pronto per l’installazione.

Seguono accessori e componenti singoli di moduli fotovoltaici come: inverter, pannelli solari di varia potenza (in genere dai 50 ai 350 Watt), strutture di fissaggio per tetti o supporti a terra, sistemi di monitoraggio e controllo degli impianti, batterie per l’accumulo di energia prodotta, cavi, quadri, interfacce e molto altro.

A chi rivolgersi per Acquistare il Kit Fotovoltaico Online

Nel mare magnum di Internet conviene non affidarsi al primo che capita. Meglio comprare su negozi ben posizionati nei motori di ricerca e in possesso di una buona reputazione online.

Se sei intenzionato a comprare un kit fotovoltaico o qualsiasi altro componente, ecco di seguito una lista dei principali shop presenti sul web:

  • Almasolarshop.it
  • Puntoenergiashop.it
  • Solarenergypoint.it
  • Milkthesun.com
  • Shopenergiasolare.com
  • Ipersolar.it
  • Utopiaenergy.it
  • Ilportaledelsole.it
  • Abbassalebollette.it

Suggerimento: Contatta lo Shop Prima di Acquistare

Un suggerimento sempre valido, soprattutto quando parliamo di kit fotovoltaici, è sicuramente quello di accertarsi che i riferimenti dello shop siano visibili e attivi. Contattate quindi lo shop prima di procedere all’acquisto in modo da accertarvi di avere un interlocutore affidabile con cui interagire anche dopo l’acquisto.

Verificate attentamente i tempi di consegna e i metodi di pagamento accettati e verificate la possibilità di poter acquistare con iva agevolata al 10%.

Questo può aiutarvi a scegliere il miglior venditore. A volte una buona assistenza tecnica val bene qualche euro speso in più sul prodotto.

Come scegliere un kit fotovoltaico fai da te

Anche il settore del fotovoltaico fai da te è in crescita, perché per realizzarlo non serve spendere migliaia di euro: basta avere buona manualità, uno spazio ben esposto al sole e qualche nozione tecnica.

Il primo passo da fare è capire il fabbisogno energetico necessario, cioè la quantità di Watt da produrre e il dimensionamento dell’impianto.

Per facilitare i calcoli, si considera che un kit fotovoltaico con potenza nominale standard di 3 Kw corrisponde alle esigenze energetiche di una famiglia composta da quattro elementi.

Per la sua costruzione sono necessari:

  • circa 14 pannelli fotovoltaici da 200-235 Watt ciascuno
  • 1 inverter di stringa monofase da 3.000 Watt
  • sostegni in alluminio per il fissaggio dei pannelli al tetto
  • cablaggi e connettori
  • 1 centralino di campo DC/AC con sezionatori
  • limitatori di sovratensioni
  • portafusibili

 

La Burocrazia

La seconda fase da seguire è quella di prendere in carico tutte le pratiche burocratiche. In particolare con:

  • il Gestore dei servizi energetici (Gse) per la stipula dello Scambio sul Posto
  • il Servizio Elettrico Nazionale (Enel) per l’eventuale allaccio in rete dell’impianto
  • l’Agenzia delle Entrate per l’ottenimento delle detrazioni fiscali (pari al 50 % delle spese) relative ai moduli fotovoltaici installati in ambito domestico-residenziale

 

Grande risparmio e convenienza grazie ai moduli fotovoltaici

In definitiva, optare per le energie rinnovabili e in particolare per l’acquisto di un kit fotovoltaico, risulta un’ottima scelta.

Oltre ai vantaggi in bolletta, allacciare un impianto fotovoltaico significa anche aumentare il valore commerciale dell’immobile, ma soprattutto rappresenta un grande gesto etico nei confronti della salvaguardia dell’ambiente. Una piccola azione per il futuro dell’umanità.

It's only fair to share...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *