Kit Fotovoltaico Online: Come Sceglierlo e Dove Acquistarlo
10 agosto 2017
Fotovoltaico Rinnovabili Sud Italia
Se il Fotovoltaico è il “Petrolio” del futuro, cosa sta aspettando il Sud Italia?
7 dicembre 2018
Show all

Riscaldamento elettrico con Fotovoltaico

Riscaldamento Elettrico con Fotovoltaico e Pompa di Calore

Riscaldare la casa in maniera ecologica ed economica: con il fotovoltaico riduci i consumi e risparmi fino al 60%

L’energia solare è energia pulita e rinnovabile: sempre più persone si affidano al fotovoltaico per il fabbisogno elettrico domestico. Un guadagno per l’ambiente ma anche per il portafoglio, dal momento che, ammortizzate le spese per l’impianto, l’autoconsumo di corrente elettrica permette di ridurre notevolmente i costi della bolletta.

Ma è possibile utilizzare la luce del sole anche per il riscaldamento?

La risposta è sì, a patto che si adottino soluzioni efficienti per sfruttare al meglio l’energia.
Non avrebbe infatti assolutamente senso sprecare l’energia elettrica prodotta con il fotovoltaico utilizzandola per l’uso di apparecchiature obsolete e dalla resa limitata, come possono essere le stufette elettriche o i termoventilatori.

Questi sistemi infatti hanno un alto consumo energetico e possono riscaldare temporaneamente solo piccoli spazi: conviene piuttosto utilizzare metodi che sul lungo periodo offrono soluzioni complete per le esigenze di riscaldamento di tutta la casa.

Un ottimo compromesso in questo senso è l’installazione di impianti di climatizzazione dotati di inverter con pompa di calore, adatti sia per rinfrescare che per riscaldare gli ambienti. I condizionatori di ultima generazione permettono di ridurre notevolmente i consumi elettrici e se si utilizza corrente autoprodotta con il fotovoltaico il sistema diventa ancora più virtuoso.

Esistono però anche altri metodi per sfruttare l’energia prodotta dal sole per il funzionamento di impianti di riscaldamento domestico: si tratta di sistemi efficienti e duraturi che offrono calore a basso impatto ambientale permettono l’indipendenza dalla rete del gas metano e offrono un risparmio notevole sia sulla bolletta che sui costi di gestione e manutenzione.

Le tecnologie per il riscaldamento con fotovoltaico

Il riscaldamento con fotovoltaico integra e supera la tecnologia dei più semplici impianti solari termodinamici: grazie ad apposite pompe di calore alimentate con la corrente prodotta dall’energia solare è possibile trasferire l’energia sia agli impianti di riscaldamento che a quelli per la produzione di acqua sanitaria.

La pompa di calore è una macchina che sfruttando fonti esterne produce energia termica utile per riscaldare gli ambienti e produrre acqua calda.
Ogni pompa di calore utilizza un mezzo esterno da cui estrarre calore con un meccanismo che sfrutta l’accumulamento termico dell’aria, dell’acqua o del terreno al fine di riscaldare il fluido riscaldante che circolerà nei tubi.

Le pompe di calore più comunemente diffuse sono quelle che utilizzano come sorgente termica l’aria, le cosiddette aria-aria: si tratta di sistemi di sistemi semplici che possono essere installati ovunque e che però hanno lo svantaggio di consumare più corrente elettrica per raggiungere prestazioni costanti, dal momento che se la temperatura esterna è inferiore di 0° sarà necessario attivare un sistema di sbrinamento.

Sistemi più evoluti per le pompe di calore comprendono scambi termici più efficienti ed indipendenti dalle condizioni climatiche, come nel caso di pompe aria-acqua o acqua-acqua. In questo caso è necessario valutare anche un impianto che fornisca costantemente acqua al sistema: la soluzione può essere più o meno onerosa a seconda delle fonti di approvvigionamento idrico disponibili, come ad esempio falde acquifere.

Esistono poi pompe di calore ad altissima efficienza che sfruttano per lo scambio la temperatura costante del sottosuolo: in questi casi si parla di impianti geotermici.

Il sistema di riscaldamento fotovoltaico con pompa di calore assolve quindi in modo completo tutte le esigenze domestiche ed è ideale per combinarsi con sistemi di gestione del calore moderni, quali ad esempio il riscaldamento integrato nella pavimentazione.

Le soluzioni per rinnovare ed integrare un impianto di riscaldamento già esistente

Installare una pompa di calore per il riscaldamento tramite fotovoltaico è un’ottima idea anche nel caso non sia necessario creare un impianto ex novo ma si voglia solo integrare un impianto già in un uso con un sistema più efficiente. La scelta tra diverse pompe di calore può però influire sul reale consumo e sulla durata dell’impianto: a seconda delle reali esigenze e della disponibilità di spazio e risorse da dedicare sarà più o meno conveniente indirizzarsi su determinati sistemi.

Nel caso ad esempio di un impianto geotermico è necessario avere a disposizione un’ampia superficie esterna da dedicare all’impianto.

Le agevolazioni per l’installazione di sistemi di riscaldamento con il fotovoltaico

Molte persone potrebbero essere scoraggiate dall’investimento iniziale necessario per realizzare di un sistema di riscaldamento basato sul fotovoltaico: va però considerato che lo Stato va incontro a chi sceglie di passare all’energia pulita, offrendo detrazioni fiscali del 65% su tutti gli impianti di miglioramento energetico.

Se poi si considera che l’effettivo riscontro sulle bollette porta ad un risparmio che supera la metà della spesa media annua il passaggio dal riscaldamento classico a quello fotovoltaico è ancora più conveniente.

Per concludere va ricordato che a partire da gennaio 2018 entrerà in vigore la nuova tariffa elettrica TD, dedicata a tutti i clienti di rete elettrica che hanno installato una pompa di calore.

Questa sostituirà la vecchia D1 indipendentemente dai requisiti precedentemente richiesti e porterà notevoli vantaggi in termini di risparmio sugli oneri di sistema.

It's only fair to share...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *